Forma Sensibile
Forma Sensibile
press to zoom
Forma sensibile dettaglio
Forma sensibile dettaglio
press to zoom
Forma sensibile dettaglio
Forma sensibile dettaglio
press to zoom

Forma sensibile

Ceramica raku, rete metallica e rame

Dimensioni variabili
2017

In questo lavoro è costante il dialogo tra materia e immateriale, tra ciò che percepiamo con i nostri sensi e ciò che sappiamo esistere senza vederlo.

Forma Sensibile nasce da una nuova sfida con la materia: l'artista ha voluto alleggerire la ceramica attraverso la sublimazione alchemica, in modo da rimandarla alla forma che nell'opera Senza titolo del 2016 appare lieve e trasparente.

Con questo intento, ha frammentato la figura in forme più piccole, in perle, per poi intrecciarle tra loro in una rete metallica.


Questa composizione evoca degli alveari d’insetti, la natura e il suo lavorio, che cela al tempo stesso un’illusione tangibile. Nonostante sia facile avvolgere con l’occhio gli spazi tra la rete e le perle, l’opera è in realtà simbolo di pesantezza, presentandosi come materia densa sospesa.

Sta allo spettatore decidere se focalizzarsi sulla presenza della materia o sull’assenza di essa, libero di muoversi tra il palpabile e l’inesistente.